Curiosi, Artisti, Ribelli stiamo cercando voi!

Perchè Apio?

La Prima Sede Apio è nata ai piedi della Facoltà di Ingegneria dell'Università Politecnica delle Marche il 23 luglio 2014, un cartello sulla porta recitava "COME IN!" invitando ad entrare le centinaia di ragazze e ragazzi, che ogni giorno attraversavano la strada. Questo è lo spirito di Apio, condivisione e contaminazione, per creare lavoro, per generare benessere, un inno per non sottomettersi allo status quo, che incita a costruire un mondo dove trova spazio il diverso e si esalta l'espressione artistica, la passione, dando sfogo al proprio genio, dove il fallimento è solo una nuova opportunità di rivincita.

Cosa faremo insieme?

Oggi Apio è un Venture Builder, una società che offre il proprio Know How ad Aziende Leader nei loro settori, con esse si trasforma e cresce sviluppando prodotti e servizi che cambiano il loro modo di fare business. Insieme immagineremo nuove soluzioni e creeremo nuovi prodotti per i più grandi gruppi industriali Italiani, Europei e del Mondo. Attraverso la tecnologia daremo forma a nuovi modelli di business e con essi contribuiremo a creare la Società di Domani!

I Ragazzi di Apio!

Quando abbiamo fondato Apio nel 2014 avevamo poco più di vent'anni. All'epoca, le persone che incontravamo erano mediamente più grandi di noi, e guadagnarsi la loro fiducia non è stato per niente semplice. Quando le persone parlavano di noi non si riferivano mai ad Apio, ci chiamavano i Ragazzi di Apio, eravamo prima di tutto Ragazzi! Nel tempo i nostri clienti sono cresciuti e con loro noi, in ogni caso dentro rimarremo sempre i Ragazzi di Apio. Da sempre, siamo impegnati a conquistare la fiducia delle aziende più visionarie, riusciamo nel nostro scopo perchè abbiamo dei Principi di business solidi che costantemente miglioriamo e perfezioniamo. Chiunque vuole lavorare con Apio deve conoscerli e condividerli, ecco perchè qui di seguito sono elencati.

Principi dei Ragazzi di Apio!

#1

Esperienze no prodotti

L'utente è al centro dei nostri pensieri. Pensiamo alle nostre invenzioni come dei pacchetti di esperienze digitali che l'utente decide di vivere costantemente. L'esperienza ha inizio quando l'utente prende in mano un nostro prodotto e si rinnova in ogni iterazione con esso. Noi dobbiamo essere i primi utenti, i più esigenti, solo in questo modo possiamo creare un'esperienza che anticipa il cliente.

#2

Pensiero laterale

Sforzati di pensare in modo diverso, affronta i problemi valutando diverse direzioni e strade. Pensa fuori dagli schemi liberando la mente da congetture. Sviluppa un tuo pensiero libero e allo stesso tempo critico.

#3

Sbaglia in fretta

Quando intraprendi qualcosa di nuovo mai fatto prima, sbagliare è l'unico modo che c'è per imparare. Per cui, se vuoi esplorare strade inesplorate devi essere disposto a cambiare spesso direzione. Quanto prima capirai che la direzione è errata tanto prima arriverai a tracciare quella giusta.

#4

Consapevole di nulla

"So di no sapere", lo diceva il grande Socrate. Questa consapevolezza farà di te un essere umano migliore, curioso ed aperto al confronto. Quindi metti in discussione qualsiasi cosa tu faccia e quando credi di aver avuto una buona idea sforzati di pensare ai modi ed i metodi con cui puoi validare la sua bontà ed il suo funzionamento, questo è valido per un algoritmo tanto quanto per un nuovo modello di business.

#5

Senso del tempo

Il Tempo è una risorsa in continuo esaurimento, quindi possiamo solo imparare a gestirlo. Pianifica sempre le tue attività prevedendo al meglio quanto Tempo consumeranno. È importante che il flusso di lavoro previsto sia il più possibile vicino al modo in cui avverrà nella realtà. Considera le criticità e gli imprevisti, saranno i primi responsabili dei tuoi rallentamenti. Diventa bravo in questa attività e ti accorgerai di avere più tempo!

#6

Sii schietto

Anche se a volte può sembrare la scelta più difficile, dire ciò che pensi aiuta tutto il team ad affrontare ogni situazione da più punti di vista. Essere schietto non significa dire la prima cosa che ti passa per la mente, quindi metti per iscritto la tua opinione sulla questione, questo ti aiuterà a visualizzare meglio il tuo punto di vista ed esprimerlo in modo più chiaro.

#7

Rispetta gli altri

Ognuno ragiona in modo diverso, c’è chi preferisce metabolizzare le cose, chi preferisce condividerle subito. Non c’è un modo giusto o sbagliato per affrontare le situazioni, l’importante è cercare sempre il confronto con il team.

Che sia un nuovo modello di business, che sia un potenziale nuovo prodotto, che sia un nuovo mercato, condividi sempre con il team le tue idee. Condividere ti permette di avere un confronto rapido ed evitare gli abbagli, condividere permette a tutto il team di evolvere e di crescere. Quando condividi qualcosa prepara un piccolo abstract in modo che possa essere fruito da tutto il team e le informazioni inserite possano essere riutilizzate.

Che tu sia uno sviluppatore, un grafico, un designer, un project manager, sperimenta le nuove tecnologie, non stancarti mai di scoprire cose nuove e di comprenderne il potenziale. Non tenere mai il risultato delle tue scoperte solo per te, ma condividi con tutto il team ciò che hai appreso. Se tu lo farai con gli altri, loro lo faranno con te ed insieme tutti cresceranno meglio e più velocemente.

Unisciti a noi!

Ruolo Conoscenze Richiesta Conoscenze Apprezzate Candidati
Project Manager Strumenti di DevOps, Git, Strumenti di Pianificazione e Schduling Principi di Ingegneria del Software
Frontend Developer Javascript, Git, HTML, REST API React, Angular, Ionic e Webpack
Backend Developer NodeJS, Linux, Tecniche di Cloud Computing, Docker, Git MongoDB, mySQL, AWS, Google Cloud Platform, CI/CD

Project Manager

Richiesta Conoscenza: Strumenti di DevOps, Git, Strumenti di Pianificazione e Schduling

Apprezzata Conoscenza: Principi di Ingegneria del Software

Frontend Developer

Richiesta Conoscenza: Javascript, Git, HTML, REST API

Apprezzata Conoscenza: React, Angular, Ionic e Webpack

Backend Developer

Richiesta Conoscenza: NodeJS, Linux, Tecniche di Cloud Computing, Docker, Git

Apprezzata Conoscenza: MongoDB, mySQL, AWS, Google Cloud Platform, CI/CD


Punti principali delle condizioni contrattuali:

1. È richiesta presenza 5 giorni su 7, dal Lunedì al Venerdì, nella sede operativa di riferimento;
2. Il compenso iniziale tiene conto dell’attuale livello di preparazione del candidato;
3. Il contratto prevede una retribuzione minima di 13 mensilità;
4. Il contratto prevede fin da subito un aumento di retribuzione annuale, l’aumento è concordato in principio dalle parti in base a mansioni ed obiettivi che esse condivideranno di perseguire;
5. Apio ha attivo un programma di Welfare a cui destina ogni anno una parte degli utili;
6. Il contratto potrà prevedere eventuali Benefit Aziendali, come ad esempio l’Alloggio;
7. Apio ed il candidato devono condividere la volontà nell’instaurare un rapporto a lungo termine, preferibilmente a Tempo Indeterminato;
8. Apio investirà sulla formazione del candidato nel tempo, nei suoi settori di competenza;
9. Il candidato dovrà contribuire attivamente alla contaminazione aziendale attraverso la sua formazione personale e l’avanzamento di nuove proposte che riguardano il Business, le tecnologie ed i metodi Aziendali.
10. Il Candidato ed Apio concorderanno diversi obiettivi nel tempo, questi saranno chiari, riconosciuti tra le parti e costituiranno un impegno da raggiugnere nei termini e tempi previsti.
11. Apio si riserva l’attivazione di un primo contratto valutativo, retribuito a parità del contratto finale, valido per un periodo di tempo determinato. In tal caso, se necessario, sarà Apio ad occuparsi dell’alloggio destinato al Candidato. Apio ed il Candidato, concorderanno al termine del periodo di valutazione, se proseguire con un contratto a tempo indeterminato.
mail_outline
business

Apio s.r.l.

P.IVA & C.F.: IT02094420680
Capitale sociale: 13.500,00 €
Numero REA: PE - 153248

PEC: apio@pec.it
Codice SDI: M5UXCR1

Startup innovativa